Allenamento durante la pausa pranzo ? Ecco alcuni consigli:

Preferite fare sport nell’ora di pausa pranzo piuttosto che sedervi al ristorante davanti a un bel piatto di pasta? E’ un’ottima e salutare abitudine, a condizione, però che curiate l’alimentazione e la adattiate alle esigenze dell’organismo.
Diventa necessario quindi che colazione e cena soddisfino il fabbisogno dell’organismo, e che questi due pasti contengano tutti i principi nutritivi necessari.

Le regole d’oro per un allenamento efficace.
1. Per prima cosa fate una bella colazione abbondante, meglio se completa di latte o yougurt meglio se scremato o di soia, caffè e una bella tazza di cereali integrali e senza zucchero. In alternativa, vanno bene anche delle fette biscottate (o del pane) integrale con marmellata light, abbinate con una spremuta di pompelmo o arancia ed un uovo sodo o 2 albumi.
2. Fate uno spuntino tre ore prima dell’attività sportiva, servirà a non farvi restare a secco di energie durante l’allenamento. Può essere a base di frutta (Mele o Banane o albicocche ), ma anche un panino(50 gr di bresaola o tacchino e 50 gr di pane integrale) va benissimo.
3. Prima, dopo e durante l’attività fisica è importante bere molto, meglio piccoli e frequenti sorsi che un litro tutto in una volta.
4. Dopo l’attività, è necessario reintegrare le sostanze consumate, quindi un pasto a base di Insalate Miste con Tonno o del Petto di Pollo.
5. La sera è meglio consumare alimenti ricchi di proteine (carne, uova, legumi e pesce) per integrare gli aminoacidi utili ai muscoli. Non va dimenticato di consumare condimenti a base di verdura, frutta .
6. Integrate la vostra alimentazione con molta verdura e frutta.
7. Bevete tanta acqua naturale.
La dieta va poi personalizzata in base allo sport praticato, ecco alcuni esempi:

Corsa
• Per questa attività vanno benissimo i consigli precedenti. La quantità di cibo va decisa in base al ritmo che intendete tenere nel corso del vostro allenamento.
• Mangiate sempre cibi leggeri e facilmente digeribili come i carboidrati.
• Bevete molto.

Palestra
• Se, durante la pausa pranzo, andate in palestra a fare del semplice fitness, bastano piccoli spuntini leggeri ed equilibrati, a base di verdure, ma anche carboidrati e proteine, senza esagerare con le quantità.
• Se invece vi dedicate al body-building occorre aumentare la quantità di proteine nella dieta, magari facendo colazione con uova e prosciutto. I pasti saranno a base di carne, formaggi e verdure.

Tennis
• Se giocate a tennis, avete bisogno di zuccheri prontamente utilizzabili per sostenere gli sforzi rapidi e intensi tipici di questo sport.
• Fate quindi, tre ore prima dell’attività, un ricco spuntino a base di carboidrati e zuccheri. Per cena pasta e verdure sono un piatto ideale.
• Bevete molto, specialmente durante la partita.

Nuoto
• Un’ora di nuoto comporta un dispendio di energie quattro volte superiore a un’ora di corsa, sia per il maggiore sforzo fisico, sia perché occorrono molte calorie per mantenere la temperatura corporea nell’acqua.
• Chi nuota non deve assolutamente mangiare nelle tre ore precedenti l’attività, ma fare una colazione molto abbondante e dopo la nuotata, recuperate calorie con un pasto completo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...