La “VERA” valutazione funzionale

Cosa e’ la valutazione funzionale?
E’ una particolare branca della medicina sportiva che si occupa di analizzare le caratteristiche fisiche, tecniche e fisiologiche dell’atleta in rapporto alla disciplina sportiva praticata, ed al grado di allenamento. Lo strumento utilizzato e’ il test, che e’ una prova che permette di raccogliere le informazioni desiderate e poi di valutarle.

Generalmente i test possono essere distinti in 1) generali : serviranno ad indagare le qualità fisiche di base tipo potenza, forza, velocità, resistenza; 2) specifici: possiedono una elevata valenza tecnica e vengono studiati di volta in volta secondo le specifiche esigenze del singolo atleta. Se usiamo come parametro l’ambiente in cui questi test vengono effettuati possiamo distinguere : A) test di laboratorio ( vengono effettuati in ambienti rigidamente controllati con apparecchiature che simulano l’attività sportiva e che generalmente sono molto costose; necessitano per la loro effettuazione di personale altamente specializzato e forniscono dati la cui elaborazione e’ molto complessa,.) B) Test da campo (sono molto più semplici da effettuare, sono incruenti, di rapida e facile esecuzione, economici ed eseguibili in qualsiasi luogo)

Personalmente utilizzo  diversi Test .Nel dettaglio la valutazione funzionale effettuata nel mio Studio presso il Club Special One di Lugano in via Lucchini 7 comprende : 1) Valutazione antropometrica con particolare attenzione alla percentuale di grasso corporeo. 2) Valutazione della soglia aerobica ed anaerobica. 3) Valutazione della forza esplosiva degli arti inferiori con il test di Bosco. 4) Test di Forza,Velocità,Flessibilità,Equilibrio.

Al termine di questi test viene compilata una relazione da Laureati in Scienze Motorie e Personal Trainer con Esperienza Ventennale  dei dati raccolti e dei consigli pratici per l’allenamento.

La valutazione funzionale e’ una metodica che e’ riservata solo agli atleti ?
Assolutamente no! Anzi a tal riguardo colgo l’occasione per esprimere meglio un concetto molto importante : da un punto di vista delle performances richieste, sia il professionista che il manager paradossalmente possono essere paragonati agli atleti di alto livello. Essi infatti sono tenuti a fornire prestazioni qualitativamente elevate soprattutto sul piano intellettuale, unitamente ad una buona efficienza sul piano fisico. Ma mentre l’atleta si prepara per la gara, il manager affronta quotidianamente situazioni che possiamo definire “agonistiche” a tutti gli effetti. Anzi potremmo affermare che il manager o il professionista attuale possono essere paragonati ad atleti che praticano sport di resistenza come la maratona.
Da quanto sopraddetto penso si possa evincere il concetto che la valutazione funzionale possa essere applicata non solo all’atleta di alto livello, ma anche alla persona comune che ha deciso di dedicare almeno una piccola parte del proprio tempo alla cura dell’efficienza “fisica” del proprio corpo, e che può’ significare essere sempre in condizione di dare il meglio di se’ durante la propria attività’ quotidiana.

Andrea Caccamo
Personal trainer & Diet Coach
Club Manager co MC SPECIAL ONE SA
Via Lucchini 7 6900 Lugano
+41(0)79 2701 364

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...