Rimettersi in Forma con la Dieta Metabolica

C’è chi ci ha provato in ogni modo ed è perennemente a dieta, ma l’ago della bilancia si rifiuta di scendere. Ossessionato dall’idea di perdere peso, si è rivolto ai migliori nutrizionisti, ma con scarsi risultati. Questo perché l’organismo vive la dieta come un segnale di carestia, come “qualcosa” che manca, e quindi si difende producendo meno leptina (dal greco “leptos”, che vuol dire sottile), l’ormone del dimagrimento……In 15 anni di attività da esperto Nutrizionista con la Mia Dieta Metabolica piu di 1000 persone hanno avuto dei Risultati eccezionali e documentati (attraverso misurazioni percentuali di grasso e Test Metabolismo ) …….Non si perde peso e basta …ma grasso……..aumentando il metabolismo……Per favorire una velocizzazione del metabolismo bisogna introdurre nell’organismo quegli alimenti che possono facilitare lo svolgimento di queste reazioni chimiche, evitando quelli che invece lo ostacolano.

La dieta influisce sul metabolismo , per cui  i risultati sono duraturi nel tempo!!!

Andrea Caccamo
Personal trainer & Diet Coach
Club Manager co MC SPECIAL ONE SA
Via Lucchini 7 6900 Lugano
+41(0)79 2701 364

 

Cheesecake leggera

La cheesecake leggera è un dolce adatto per chi vuole rimanere in forma senza rinunciare al gusto! La cheesecake leggera è preparata con ingredienti a basso contenuto calorico, fresca e facile da preparare, ideale per terminare una cena estiva o per spezzare il pomeriggio con una merenda fresca. Il gusto dello yogurt rende la cheesecake leggera un dolce light, digeribile e con poche calorie!

 

 

Per preparare la cheesecake leggera iniziate predisponendo il fondo: mettete i biscotti integrali nel mixer (1), quindi sminuzzateli finemente (2). Ponete la margarina a sciogliere in un pentolino; nel frattempo mettete i biscotti sminuzzati in una ciotola e aggiungete a poco a poco la margarina sciolta (3) amalgamando per bene il tutto. Imburrate una tortiera, meglio se a cerchio apribile, del diametro di 22 cm; ritagliate un disco di carta forno dello stesso diametro del fondo della tortiera e due strisce della stessa altezza dei bordi, quindi foderate la tortiera stessa. Versate i biscotti sbriciolati nella tortiera ricoperta di carta forno e con l’aiuto di un cucchiaio compattate bene la base di biscotto. Fate raffreddare il composto in frigorifero per mezz’ora o in freezer per una decina di minuti.

Cheesecake light
Ora dedicatevi al ripieno: ponete il Philadelphia light in una planetaria, aggiungete il fruttosio (4) e azionate le fruste per amalgamare gli ingredienti. Intanto ammorbidite in acqua fredda la colla di pesce per 10 minuti circa, poi strizzatela bene (5) e scioglietela in due cucchiai di acqua calda. Incorporate la colla di pesce sciolta nell’acqua alla crema di Philadelphia light(6),

Cheesecake light

poi unite lo yogurt magro (7) e continuate a mescolare con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto la crema è pronta, versatela sulla base di biscotto (8), ormai fredda e compatta, e riponete in frigorifero la vostra cheesecake leggera per almeno 4 ore per farla rassodare (9).

Cheesecake light

Glutei da Spiaggia …….

Posso dire, senza sbagliare di troppo, che il 90% delle donne non ama le proprio gambe, chi le vede cicciotelle e senza forme, chi si vede i fianchi troppo larghi, chi con il sedere troppo grosso, chi con tanta cellulite, chi con le gambe troppo secche, chi con il sedere piatto ecc. ecc. ecc.

Veramente in poche si piacciono!…Non è forse così?

La colpa non è solo degli ormoni femminili, e troppo semplice dare la colpa agli ormoni e dire che non c’è nulla da fare!

è vero le donne partono svantaggiate, ma non per questo non possono rimediare e migliorare il loro aspetto estetico.

Alimentazione scorretta e allenamenti inesistenti chiudono il quadro e vi conducono allo stato attuale, motivo per cui avete iniziato a leggere quest’articolo.

Se al giorno d’oggi c’è molta più attenzione a quello che si mangia, è anche vero che la vita sempre più frenetica ci costringe ad abitudini scorrette, che si ripercuotono sul nostro fisico e con un maggior accumulo di grasso nei punti indesiderati.

Non parliamo dell’allenamento che è quello che manca più di tutto al gentil sesso, diciamo le cose come stanno…“non vi piace faticare con ciò che vi potrebbe far bene: i pesi!”

Lasciamo stare che i pesi ingrossano e vi fanno assumere sembianze mascoline…Non è così, e non voglio neanche perder tempo a cercar di convincervi del contrario! L’unica cosa che vi dico è che i pesi non possono altro che rendervi più toniche e creare quelle forme che tanto desiderate.

Ma visto che alle donne non piacciono i pesi e non piace faticare le cercano tutte per provare a raggiungere il loro obiettivo per altre strade.

Per questo al giorno d’oggi l’industria che tratta di bellezza femminile è in forte espansione.

Centinaia sono gli attrezzi INUTILI per il modellamento fisico che si vendono in TV o nei negozi sportivi, chi di voi non ne ha uno in cantina? Soldi sprecati, nessuno di questi attrezzi può far qualcosa per voi! Ripeto NESSUNO! Direi che di fregature e di persone pronte a ingannarvi ce sono sempre di più! Fate attenzione.

Attenti anche ai centri dimagranti, nulla possono fare per voi se non farvi perdere un po’ di acqua, ma che appena tornate a casa riacquistate bevendo! Eppure, quante si sono messe a pedalare facendo stupidi esercizietti in quelle stanze riscaldate a 50°! E qui soldi se ne buttano proprio parecchi, colpa di abili venditori, che pur di vendervi il pacchetto di trattamenti, non badano a nulla e utilizzano “sporchi” trucchetti psicologici, per convincervi ad acquistarli! State attenti anche in questo caso, potete sì perdere peso (tanta acqua, con il rischio di disidratarvi e compromettere la vostra salute) ma le forme che tanto desiderate non potranno darvele in nessun modo!

In tanti promettono miracoli, ma come vi ho accennato prima, nessuno mantiene la promessa! Tante sono le scorciatoie che al giorno d’oggi potete provare e tutte con lo stesso obiettivo: non di certo la vostra salute, a nessuno gliene può fregare qualcosa di voi, l’unica cosa a cui tengono veramente sono i soldi che potete sborsare! E una volta che li avete “sganciati”…beh forse la storia la sapete già…

L’allenamento serio e ben programmato è quello che fa per voi per migliorare le vostre forme, creando quel fisico armonioso e tonico che tanto desiderate.

Il programma che voglio impostarvi, prevede esercizi veri, che poco hanno a che vedere con pressa, abductor, adductor, gluteus machine, slanci e slancettini da terra che forse conoscete, ma che anche loro servono veramente a poco per modellare la vostre gambe e i vostri glutei.

Se la scheda per gli arti inferiori che il vostro Personal Trainer (presumo anche ben pagato) vi ha preparato è simile alla seguente:

– Pressa 3×15

– Abductor machine 3×15

– Adductor machine 3×15

– Gluteus machine 3×15

vi consiglio di valutare l’ipotesi di cambiarlo! Non è possibile che un professionista serio e ben qualificato, si riduca a darvi questi semplici esercizi senza impegnarsi a insegnarvi esercizi fondamentali, difficili tecnicamente e che tanto possono fare per il vostro fisico. Questi esercizi li potete fare tranquillamente da soli! Le macchine sono fatte apposta per cui le persone anche inesperte possano usarle senza farsi male!

Sono gli esercizi fondamentali, quelli che dovete imparare a fare per modellare il vostro corpo! Ma questi esercizi richiedono un buon maestro che vi insegni la gestualità corretta (esattamente come il maestro di sci insegna a sciare!). Se gli atleti scelgono questi esercizi liberi da macchine, forse più di un motivo ci sarà, no? Le macchine isotoniche sono quasi inutili nell’allenamento fisico, se non qualche attrezzo che in alcuni momenti può essere d’aiuto.

Quattro esercizi modelleranno le vostre cosce e i vostri glutei, e sono:

– Squat

– Affondi in avanzamento

– Stacchi gambe tese

– Step-up

Ci sono anche altri esercizi, ma questi bastano e avanzano per creare un allenamento veramente tosto. Non vi inserisco foto o video di questi esercizi, perché se non li conoscete è bene che vi li mostri io  la prima volta.  Sono esercizi difficili tecnicamente, che se eseguiti male non perdonano e che prevedono un primo periodo di adattamento per il miglioramento della tecnica. Dubitate di qualsiasi programma d’allenamento che promette di poter portarvi risultati in pochissimo tempo, minino per poter veder qualche risultato serio ci vuole almeno 12 settimane.

Vi aspetto presto per una consulenza presso ilmio Studio di Lugano in Via Lucchini 7.

Per i Piu` Golosi Torta al Cioccolato Light

Oggi voglio proporvi la ricetta della torta al cioccolato light, prepareremo la torta al cioccolato light senza utilizzare uova e burro, il risultato sarà una torta al cioccolato comunque deliziosa ma più leggera e soprattutto meno calorica, vediamo di seguito la ricetta della torta al cioccolato light:

Ingredienti:

Farina di Kamut 200 gr
LatteParzialmente Scremato 250 ml
Fruttosio 200 gr
Lievito per dolci 1 bustina
Cacao amaro 80 gr
Cioccolato fondente 180 gr

Preparazione Torta al Cioccolato Light:

Setacciate la farina quindi mescolatela con lo zucchero, con il cacao e con il lievito; mescolate velocemente il tutto amalgamando al meglio quindi aggiungete a filo il latte e mescolate ancora, dovrete ottenere un composto omogeneo.

Prendete una tortiera e rivestitela con carta da forno, versate il composto, livellatelo bene e cuocete a 180° per 20-25 minuti; nel frattempo fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria, togliete la torta dal forno e con il cioccolato fuso rivestite la torta aiutandovi semmai con una spatola, la torta al cioccolato light è pronta a piacere potete decorare la superficie.

Boot Camp Special 1 System

Corsa, flessioni, scatti e addominali:

Bootcamp Special 1 System aiuta ad allenare il corpo, a perdere peso e aumentare il senso di sfida con sè stessi i

Sotto la guida di un trainer esperto e qualificato si viene guidati in un intenso allenamento all’aperto di 6-8 settimane (2, 3 volte a settimana, a scelta) e ogni allenamento è differente e studiato per far lavorare diverse aree del corpo e della mente:

Nella splendida cornice del lago di Lugano ( Parco Ciani )

Info e prenotazioni:info@special1.ch

Cellulite Addio : Attenzione alla Cena

La maggior parte delle donne,manifetsano sempre più problemi di cellulite, alla quale si può dire tranquillamente addio con delle piccole accortezze.
Per dire addio alla cellulite basta prestare una certa attenzione alla cena.


In questo complesso inestetismo la cosa più incriminata è la cena e il delicato equilibrio che dipende dalla dieta quotidiana.
Prestando poca attenzione alla cena la cellulite si accentua manifestando i bei segni di gonfiori e cuscinetti, il problema è che se fosse solo una questione estetica sarebbe il minimo, il problema è che dietro la cellulite c’è un problema di salute molto più complesso.
Molte persone collegano il discorso cellulite al sovrappeso, ma il discorso è diverso.

Ciò non significa evitare di prestare attenzione a linea o peso forma, ma di certo non sono gli unici punti fermi e quindi si dimagrisce, ma dire addio alla cellulite sembra più un sogno che realtà , quando invece è possibile.

Mentre chi segue una dieta poco equilibrata , con poco movimento e uno stile di vita fatto di stress e senza regole, o addirittura di auto-restrizioni eccessive la cellulite allora può anche peggiorare aumentare, la pelle si svuota appare meno compatta e i segni della cellulite diventano più evidenti.

Per dire addio alla cellulite è necessario prestare molta attenzione all’alimentazione della cena che deve comprendere proteine che nutrono la massa magra, assicurando tono ed elasticità, altra cosa alla quale sarà bene prestare attenzione è la composizione dei pasti.

Chi non ce la fa a dire addio alla cellulite probabilmente distribuisce male le calorie e soprattutto mangiano le cose sbagliate negli orari sbagliati.
Per dire addio alla cellulite quello che conta è mettere sotto accusa l’eccesso calorico della cena e del dopocena alterando i valori ormonali.

Questi continui squilibri ormonali danno vita alla cellulite , infatti è legato ad un aumento del grasso superficiale e della ritenzione idrica nelle zone maggiormente sensibili come cosce, glutei, fianchi.

Per dire addio alla cellulite bisogna quindi intervenire sulla cena più che dire addio alle calorie in maniera drastica, fai da te e sbagliata per la maggior parte delle volte, ripensando con attenzione alla cena e a quali sono i cibi migliori per dire così addio definitivo alla cellulite.
Per dire addio alla cellulite quindi è basilare limitare i carboidrati che sono coinvolti nella produzione di insulina quali zuccheri e amidi favorendo quindi l’accumulo di grassi e aumento della cellulite.

I carboidrati di pane, pasta, riso e pizza forniscono degli zuccheri che mentre al mattino che vengono subito usati come energia, mentre alla sera vengono stoccati sotto forma di cellulite.
C’è un’abitudine molto dannosa che è il concludere la cena con un dolcetto ” consolatorio” davanti alla tv, zuccheri semplici che fanno bruscamente innalzare il livello di isnulina nel sangue.

Un meccanismo molto dannoso per il formarsi della cellulite che viene scatenato da tutti gli alimenti dolci, tra cui anche i cereali, corn flakes e il muslei che molte donne consumano alla sera al posto della cena con il latte o lo yogurt  , pasto piacevole ma poco sano, in quanto oltre ad assumere maggiori calorie si alzano i livelli di insulina.

I cereali quindi come tutti i carboidrati sono da preferire al mattino a colazione perché hanno un effetto energizzante e tengono lo stomaco al lavoro fino a pranzo evitando così bruschi cali di energia.
Così come alla sera e nel dopocena sono da evitare ogni tipo di dolce o dessert e perfino la frutta in quanto ricca di zuccheri che è meglio consumata agli spuntini e mai dopo le 17.
Per dire addio alla cellulite inoltre ci sono altre abitudini alle quali prestare attenzione, come l’uso continuato di cibi molto salati, prosciutto, formaggio che peggiorano lo stato della vostra cellulite.

Stesso discorso vale per i fast food e le rosticcerie, comode, pratiche ma poco salutari.
Per evitare che la cellulite si possa formare o peggiorare sarà bene prestare attenzione a tenere sotto controllo gli ormoni con la giusta alimentazione.

C’è chi lotta da sempre con la cellulite ma non riesce a dare un taglio definitivo.
Innanzitutto c’è molto di psicosomatico sotto, rifletti bene su quali emozioni stai trattenendo dentro di te, fai attenzione il corpo parla e se tu non lo ascolti altro che cena e alimentazione corretta.
Inoltre è importante fare attenzione alle diete sbagliate, troppo restrittive e punitive che compromettono il corretto funzionamento dell’organismo.

Tra le abitudini più frequenti delle donne è il saltare i pasti, abitudine che può far peggiorare lo stato della cellulite è il saltare i pasti in quanto togliendo armonia e l’equilibrio alla giornata alimentare, riducendo quantità e qualità durante il giorno sarà molto più facile eccedere con il cibo alla sera.

Da qualche anno soprattutto nelle grandi città si è presa un’abitudine di qui se si vuole dire addio alla cellulite sarà il caso di prestarvi attenzione : l’happy hour, ecco che per evitare problemi di mangiuare troppo si può trasformare l’aperitivo ( che deve essere saltuario) in una cena.

Per contrastare la cellulite è importante tenere fare attenzione anche alla funzionalità della tiroide, gli ormoni regolano il metabolsimo.
Se l’efficenza della tiroide diminuisce il meccanismo di assimilazione dei cibi e della produzione di energia si inceppa.

Per dire addio alla cellulite sarà bene prestare attenzione a che le calorie introdotte , diete troppo drastiche rischiano di sviluppare il cosiddetto ipotiroidismo da dieta” e innescano nell’organismo una sorta di ” risparmio energetico” che fanno rallentare la produzione degli ormoni della tiroide aggravando la situazione della vostra cellulite.

Per qualsiasi chiarimento o per una Dieta o Cena Personalizzata potete Contattarmi direttamente su Facebook oppure:

Andrea Caccamo
Personal trainer & Diet CoachAndy Zanzibar
+41(0)79 2701 364

www.andypersonaltrainer.com

Dammi 5 minuti e ti diro`come dimagrire velocemente le maniglie dell’amore…..

Dimagrire velocemente le maniglie dell’amore è l’ossessione di quasi tutte le donne. Antiestetici cuscinetti all’altezza dei fianchi che, nonostante diete e palestra, non accennano a scomparire. Correre,  o seguire corsi di aerobica e step tre volte alla settimana è un discreto inizio per evitare di accumulare chili in eccesso ma non la SOLUZIONE DEFINITIVA.

Per snellire i fianchi, però, sono necessari esercizi di tonificazione specifici e mirati.

Allenamento mirato e dimagrimento localizzato

L’associazione di esercizi aerobici con altri mirati all’ipertrofia muscolare è il modo migliore per innalzare il metabolismo e bruciare più calorie durante tutta la giornata.

Un programma di allenamento ideato per dire addio alle maniglie dell’amore dev’essere programmato nel lungo periodo. Per arrivare pronti alla prova costume occorre quindi lavorare costantemente per almeno 3-6 mesi (in relazione alla severità del problema).

Se vuoi aggiornamenti su Dimagrire velocemente fianchi e maniglie dell’amore inserisci la tua e-mail nel box qui sotto: